Addominali laterali: i migliori esercizi da fare per l’estate

Gli addominali laterali, in aggiunta a tutti gli altri, sono parte integrante di un allenamento fitness completo ed efficace soprattutto in vista dell’estate.

Prima di iniziare: quali sono gli addominali obliqui?

Sono i due muscoli situati nell’addome nell’obliquo interno ed esterno. Oltre all’aspetto estetico avere un addome forte e allenato è importante per il benessere degli altri muscoli e dell’organismo in generale. Infatti l’addome protegge alcuni tra gli organi principali:

  • stomaco,
  • fegato,
  • intestino.

N.B: Non esiste una distinzione tra addominali bassi e alti, il retto dell’addome è un muscolo unico. L’altro mito da sfatare è che lavorando solo sugli obliqui si ottiene una vita fine o si elimina tutto grasso in eccesso sui fianchi, è necessario lavorare su tutto l’addome per ottenere risultati ottimali.

Esercizi base per addominali laterali

Oltre a sapere quali sono ora vedremo come allenare gli addominali obliqui.

Spesso questi vengono sollecitati anche con azioni che non includono il vero e proprio addominale come quando facciamo gli squat o corriamo.

Ci sono però esercizi semplici e mirati per fare gli addominali laterali, tra questi a corpo libero:

  • Crunch a bicicletta: mantenendo la zona lombare a terra e portando le mani dietro la testa, avvicinando il gomito verso il ginocchio della gamba opposta.

  • Plank laterale, il tempo di mantenimento varia in base al grado di allenamento personale (dai 30 sec in su).

Addominali laterali con fitball

La fitball risulta essere uno strumento efficace per fare gli addominali laterali, come?

    • Crunch obliqui

Addominali per donne

Oltre agli addominali è necessario abbinare una dieta sana e soprattutto nel caso delle donne dosare tonificazione addominale, allenamento e alimentazione per arrivare all’equilibrio desiderato. Evitando così sia l’addome da bodybuilder sia l’accumulo di grasso sottocutaneo.

In alcuni momenti della vita della donna è necessario modificare le abitudini di allenamento addominale:

  • in gravidanza e post-partum, limitare lo sforzo addominale è consigliabile.
  • Al contrario in menopausa la donna tende ad aumentare tessuto adiposo nella zona addominale, è quindi necessario aumentare le ripetizioni o l’intensità dell’allenamento.