I MIGLIORI CASCHI DA SCI E DA SNOWBOARD

Negli ultimi anni c’è stato un aumento nell’acquisto e nell’utilizzo del casco da parte di coloro che praticano lo sci o che usano lo snowboard. Questo è dovuto sia a una legge uscita in Italia nel 2005 che obbliga tutti i minori di 14 anni ad utilizzare il casco sulle piste da sci, sia a una maggior attenzione da parte delle persone alla propria sicurezza. Poiché di caschi da sci o snowboard ce ne sono molti in commercio, è bene sapere quale acquistare, sia in base alle caratteristiche chimico-fisiche che al tipo di utilizzo che se ne fa. Bisogna sempre ricordarsi che il casco può salvare la vita anche a coloro che sono principianti e non raggiungono certe velocità, in quanto la maggior parte degli incidenti avviene per collisione fra due persone.

CARATTERISTICHE DEL CASCO DA SCI e SNOWBOARD

Negli anni la tecnologia ha permesso di mettere in commercio caschi non solo resistenti e sicuri, ma anche confortevoli e alla moda. Durante l’acquisto il fattore estetico deve essere lasciato come ultimo discriminatore, infatti è molto importante che il casco sia fisso sulla testa e confortevole. Innanzitutto, il casco deve essere stabile ma non comprimere eccessivamente il capo: la sensazione deve essere quella di qualcosa che avvolge in maniera comoda e che possa essere tenuto per diverse ore. Fondamentale, inoltre, è che il rispetto della  normativa CE EN 1077,  nella quale viene specificato che gli oggetti di classe A presentano requisiti di robustezza superiore a quelli di classe B. Lo scopo primario deve essere quello di proteggere la testa dagli urti, evitando che subisca dei danni; per fare questo è necessario che il materiale esterno sia resistente, ma che sia presente anche un rivestimento interno che ammortizzi il colpo subito. Per poter svolgere questa funzione è indispensabile indossare qualcosa della misura adeguata, per evitare che si possa sfilare durante l’urto. La taglia e la presenza di agganci solidi e pratici sono fattori fondamentali da tenere in considerazione per il corretto acquisto di un casco.

MISURA DEL CASCO DA SCI E SNOWBOARD

Come si fa a scegliere la misura corretta? Semplice, misurando la testa. Basta armarsi di un metro da sarta, farlo passare intorno alla testa a livello della fronte e leggere la misura. A questo punto si potrà confrontare la nostra misura con le circonferenze fornite dal costruttore per ogni taglia. Se siamo orientati all’acquisto di un casco con chiusura di tipo BOA, ovvero con una regolazione della misura sulla nuca con una rotella, allora possiamo avere più margine di errore, in quanto questi modelli permettono di adattarsi a dimensioni diverse. Se invece vogliamo acquistare un casco senza regolazione, che risulta più protettivo, allora la misurazione diventa fondamentale. Quando si indossa, per capire se si adatta bene, è necessario essere sicuri che  la testa rimanga ben appoggiata all’imbottitura e che l’orecchio sia coperto. Una volta chiusi gli agganci, tenendo il casco con le mani, provare a muore la testa in avanti, indietro, a destra e a sinistra per verificare se il capo si muove con una certa libertà all’interno o risulta esserci una certa resistenza. Se il casco produce una certa resistenza ai movimenti allora la taglia è quella giusta, anche se bisogna fare attenzione che la pressione esercitata non sia eccessiva poichè in tal casco il casco risulterebbe troppo stretto.

FORME DEI CASCHI DA SCI E SNOWBOARD

In circolazione esistono principalmente due tipi di forme:

  • A calotta completa (Shell): è il classico casco definito integrale che offre una protezione migliore e globale, poiché copre tutto il capo. Sono formati da uno stato esterno molto duro e una imbottitura interna morbida. E’ il modello utilizzato obbligatoriamente da tutti gli atleti che svolgono le gare. E’ sicuramente il più protettivo ma anche il più difficile ma indossare per diverse ore.

PromoBestseller No. 1
POC Obex BC MIPS, Casco da Sci Unisex Adulto, Uranium Black, XS-S (50-56cm)
  • Per backcountry e freeride: questo casco da snowboard e da sci con protezione è ottimo per fare sport in zone remote; in quanto casco da sci per freeride offre tracciabilità, resistenza e sicurezza
  • MIPS: i sistemi MIPS e MIPS Integra sono stati impiegati per diversi modelli di casco al fine di garantire che ogni dettaglio si muova in armonia, così da offrire livelli di sicurezza integrata, comfort e funzionalità altamente innovativi
Bestseller No. 2
uvex Race +, Casco da Sci Unisex-Adult, Black-Lime, 58-59 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Apertura del casco con una mano sola mediante fibbia anatomica uvex monomatic

 

  • A mezza Calotta (Half Shell): è una tipologia di casco in cui solitamente la parte dura del casco si ferma prima dell’orecchio, che viene però coperto da una imbottitura. E’ una tipologia che si può vedere soprattutto indosso a chi utilizza lo snowboard poiché risulta meno ingombrante e più confortevole. Inoltre sono caschi sicuramente più areati, permettendo quindi a chi lo indossa di sudare di meno. Essendo caschi non integrali, spesso hanno sul capo in sistema di regolazione della misura, per un adattamento migliore. Se si è orientati a questa tipologia di casco, è bene acquistare quelli che coprono anche la parte bassa della nuca, per avere una protezione completa.

PromoBestseller No. 1
POC Obex BC MIPS, Casco da Sci Unisex Adulto, Uranium Black, XS-S (50-56cm)
  • Per backcountry e freeride: questo casco da snowboard e da sci con protezione è ottimo per fare sport in zone remote; in quanto casco da sci per freeride offre tracciabilità, resistenza e sicurezza
  • MIPS: i sistemi MIPS e MIPS Integra sono stati impiegati per diversi modelli di casco al fine di garantire che ogni dettaglio si muova in armonia, così da offrire livelli di sicurezza integrata, comfort e funzionalità altamente innovativi
Bestseller No. 2
uvex Race +, Casco da Sci Unisex-Adult, Black-Lime, 58-59 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Apertura del casco con una mano sola mediante fibbia anatomica uvex monomatic

I MIGLIORI CASCHI DA SCI E SNOBOARD

I MIGLIORI CASCHI DA SCI PER BAMBINI

Come abbiamo già accentato in precedenza i bambini fino ai 14 anni hanno l’obbligo di indossare il casco. Questo è una cosa ragionevole ed è quindi necessario che i caschi che acquistiamo per i nostri bambini siamo più sicuri e protettivi possibili. La differenza in quelli da adulti consiste solamente nelle dimensioni, in quanto per il resto le caratteristiche risultano identiche. E’ molto importante non apportare modifiche al casco dopo averlo comprato: fare buchi per inserite orecchie da animale, pur essendo bello, non è una buona idea. Questo perché, se viene fatto un buco, questo indebolisce il telaio esterno del casco, che risulta quindi più vulnerabile e potrebbe rompersi anche con un piccolissimo urto, non garantendo più la protezione necessaria. Se si vuole avere qualcosa di più allegro per i bimbi, acquistare i caschi in cui sono già presenti queste modifiche, in quanto la casa produttrice ha già testato il casco in quelle condizioni, garantendo la qualità del materiale. On line si possono trovare le migliori marche, soprattutto su Amazon, di seguito una selezioni dei marchi più famosi a prezzi scontati.

PromoBestseller No. 1
uvex Junior Visor PRO, Casco da Sci Unisex Bambino, Pink Mat, 54-56 cm
  • Ha un design compatto
  • Può essere utilizato senza difficoltà
Bestseller No. 2
uvex Rocket jr Visor, Casco da Sci Unisex-Youth, Blue Mat, 54-58 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Media/normale riduzione dell'irraggiamento solare attraverso il filtro di categoria 2 con una penetrazione della luce del 19-43%
PromoBestseller No. 3
ALPINA Carat LX, Casco da Sci Bambino, Patchwork Flower, 54-58
  • Massima qualità di produzione grazie al made in germany
  • I morbidi paraorecchie con montatura robusta offrono il massimo comfort e la migiore stabilità
Bestseller No. 4
ORIGINE Casco da sci e snowboard Attrezzatura per attività ricreative all'aperto Casco per sport sulla neve CE EN1077 per adulti bambini
  • Protezione completa: i caschi da sci ORIGINE sono realizzati in materiale di alta qualità. Tutti soddisfano la certificazione di sicurezza ECE e ASTM. Il casco è resistente agli urti e alla penetrazione. Protegge efficacemente la testa da ferirsi o ferirsi.
  • FLESSIBILE: il casco ha una fodera staccabile, un paraorecchie rimovibile e una morbida fascia per il mento per un uso caldo. Il casco da snowboard ha una fascia facilmente regolabile. I caschi da motoslitta ORIGINE sono leggeri, avrai meno pressione sulla testa.
Bestseller No. 5
CMP XJ-3 Kids Ski Helmet, Casco da Sci Unisex Bambino, Ferrari, S
  • Calotta esterna in ABS resistente agli impatti
  • Struttura in EPS per una maggiore assorbimento degli urti

LE MIGLIORI MARCHE DEI CASCHI DA SCI E SNOWBOARD

Abbiamo selezionato per voi alcune marche e modelli che possono essere acquistati comodamente da casa, che secondo noi risultano essere le migliori in termini di sicurezza, protezione e comodità.

CASCHI DA SCI BLACK CANYON: PREZZI

Questa è sicuramente una marca sinonimo di sicurezza e qualità. I materiali utilizzati sono di prima qualità e permettono una protezione totale della testa in caso di urto. Inoltre, l’interno dei caschi di questa marca è solitamente morbido e confortevole. Fra i modelli citiamo il

Black Canyon Zermatt

Modello che possiede tutte la caratteristiche riportate sopra ed ha un ulteriore caratteristica che gli permette di essere molto apprezzato, ovvero la leggerezza. Essendo un casco leggero, può essere indossato per diverse ore consecutive senza provocare dolori al collo o alla schiena.

Inoltre l’imbottitura interna lo rende comodo e ognuno può tranquillamente trovare la propria taglia in quanto, oltre ad essere presente in quattro taglie, ha anche una rotellina per poter stringerlo o allargarlo in base all’effettiva dimensione della testa. Casco dotato di ottimi sistemi di aerazione, è semplice da indossare e da stringere con gli allacci al collo con anche  la possibilità di rimuovere l’imbottitura interna.

CASCHI DA SCI UVEX: PREZZI

 Altra marca di altissima qualità è la UVEX, ledear in questo settore. Chi è abituato a frequentare le piste da sci noterà che moltissime persone indossano questo brand poiché è uno dei migliori sul mercato. Fra i modelli di caschi di questa marca parliamo di UVEX P1us, modello a mezza calotta che presenta estensioni dell’imbottitura che permettono di proteggere le orecchie.

Il materiale di cui è costituito è il TPO, che permette una buona protezione dagli urti e soprattutto un isolamento dal freddo. Non è dotato di rotellina di regolazione ma è disponibile in tantissime taglie. Anche in questo caso i pregi sono la leggerezza e la vestibilità.

CASCHI DA SCI BRIKO: PREZZI

Marca specializzata nell’abbigliamento e nell’attrezzatura sia per il ciclismo che per gli sport di montagna, offre una vasta gamma di prodotti con colorazioni anche più accese adatte anche per i piccoli sciatori. Un casco che può sicuramente far concorrenza ai precedenti come qualità è  BRIKO STROMBOLI VISOR1

Sicuramente un ottimo casco, dato anche il costo, che risulta essere costituito da una doppia calotta in policarbonato, per attutire il più possibile gli urti e proteggere al meglio la testa. L’interno, morbido e confortevole, protegge anche le orecchie e anche in questo caso può essere tolto e lavato. La caratteristica fondamentale è la presenza della visiera integrata intercambiabile (e quindi sostituibile con una diversa a seconda del livello di visibilità) che garantisce protezione dai raggi UV e soprattutto non si appanna, grazie all’innovativo sistema che mantiene l’equilibrio termodinamico all’interno del casco.

CASCHI DA SCI POC: PREZZI

Infine, ma non per importanza, non possiamo citare un’altra marca molto conosciuta tra gli appassionati di questo sport, la POC. E lo facciamo con un modello ideato appositamente per il sesso femminile, dato il colore rosa acceso: POC POCITOFORNIX. Casco caldo e leggero, quasi non ci si dimentica della sua presenza. E’ bene areato con la presenza di fori per l’aerazione anche sulla fronte, che impediscono l’appannamento della maschera.

La semplice chiusura del collo non toglie nulla alla sicurezza, cosi come la leggerezza del casco non toglie nulla alla protezione della testa in caso di urto.

Oltre a questi marchi ne esistono molti altri validi come VENTURA,ULTRASPORT, ALPINA, BOLLE’, HEAD ecc.

PromoBestseller No. 1
POC Obex BC MIPS, Casco da Sci Unisex Adulto, Uranium Black, XS-S (50-56cm)
  • Per backcountry e freeride: questo casco da snowboard e da sci con protezione è ottimo per fare sport in zone remote; in quanto casco da sci per freeride offre tracciabilità, resistenza e sicurezza
  • MIPS: i sistemi MIPS e MIPS Integra sono stati impiegati per diversi modelli di casco al fine di garantire che ogni dettaglio si muova in armonia, così da offrire livelli di sicurezza integrata, comfort e funzionalità altamente innovativi
Bestseller No. 2
uvex Race +, Casco da Sci Unisex-Adult, Black-Lime, 58-59 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Apertura del casco con una mano sola mediante fibbia anatomica uvex monomatic
Bestseller No. 3
POC Skull Orbic Comp Spin Julia, Casco da Sci Unisex-Adulto, Bianco, M
  • Casco integrato con POC SPIN (imbottitura elastica interna) per aumentare la protezione da impatti rotazionali.
  • Pannello deflettore VPD 2.0, per una maggiore protezione dagli urti ripetuti.
Bestseller No. 4
uvex Instinct Visor PRO v, Casco da Sci Unisex-Adult, Black, 59-61 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Scurimento progressivo delle lenti per una visione ottimale in ogni situazione di luce grazie alla tecnologia variomatic
PromoBestseller No. 5
uvex Instinct Visor, Casco da Sci Unisex-Adult, Black Mat, 59-61 cm
  • Robusta calotta esterna resistente agli urti e calotta interna ammortizzante in EPS
  • Media/normale riduzione dell'irraggiamento solare attraverso il filtro di categoria 2 con una penetrazione della luce del 19-43%
Vota l'articolo