GESTISCI LO STRESS CON LO YOGA

GESTISCI LO STRESS CON LO YOGA
5 (100%) 1 vote

Nella vita stressante di tutti i giorni ognuno di noi deve trovare una valvola di sfogo, che può essere una partita a pallone, un ora di palestra o qualcosa di più rilassante come lo YOGA. Essa una disciplina molto antica, nata nell’India del Nord come metodo di autodisciplina. La parola YOGA deriva da YUI, che significa “mettere sotto il giogo” , ovvero controllare le proprie forze psicofisiche per congiungere l’anima con DIO, attraverso un allenamento fisico molto duro. 

In occidente si è diffuso largamente ed è visto come una pratica per raggiungere il benessere psico-fisico dell’individuo per vivere in armonia e raggiungere serenamente i suoi obiettivi. Esistono diverse tipologie di Yoga, quella più riconosciuta è l’Hata yoga ma ne esistono moltissime varietà. come lo yoga kundalini,lo yoga Iyengar, lo yoga nidra, lo yoga dinamico.

A COSA SERVE LO YOGA

E’ una  disciplina mirata a garantire benefici della mente ma anche del corpo, attraverso il potenziamento muscolare e il miglioramento posturale. Gli esercizi fisici effettuati durante questa pratica permettono a tutte le parti del corpo di lavorare  migliorando cosi l’elasticità,  la forza e  la tonicità muscolare. Le posizioni statiche consentono di controllare la frequenza e la profondità del respiro mentre  il silenzio e  la lentezza dei movimenti aiutano a rilassarsi.

Inoltre  le diverse posizioni mantenute durante gli esercizi, agiscono sulle articolazioni abituando gradualmente il corpo a una migliore mobilità. Inoltre si va a lavorare anche sulla postura prevenedo prevenendo la comparsa di dolori scheletrici  e problemi alla schiena.

COME SI PRATICA LO YOGA E LE POSIZIONI

Gli esercizi  sono  costituiti sostanzialmente da posizioni statiche che devono essere mantenute per un tempo variabile a seconda dell’esperienza e delle capacità fisiche. Il luogo ideale per esercitarsi  dovrebbe essere il più tranquillo possibile. Di norma le lezioni di yoga hanno una durata di 60-90 minuti  durante le quali si mantengono  posizioni che  stimolano i muscoli attraverso la distensione prolungata.

Questa stimolazione, consente alla persona di acquisire maggiore consapevolezza delle diverse aree del proprio corpo e di mantenere agilità ed elasticità fisica.

I MIGLIORI ATTREZZI PER LO YOGA: OFFERTE E RECENSIONI

Come in tutte le discipline, anche n questo caso ci sono attrezzi ed strumenti che ti aiutano a praticare nel migliore dei modi questo sport. In Primo luogo e si vuole ottenere il meglio dalla propria sessione serve non solo creare l’atmosfera giusta e indossare abiti comodi, ma anche utilizzare alcuni indispensabili supporti, capaci di offrire il giusto sostegno al corpo senza interferire con le necessità dell’esercizio. In primo luogo è necessario prendere un tappetino comodo e funzionale: su Amazon ce ne sono diverse 

Molto utili  e belli sono anche le calze antiscivolo, che aiutano ad avere una presa migliore ed evitare di scivolare

 

Anche il cuscino da meditazione può aiutarvi ad avere una maggiore concentrazione poichè è ù solido e supporta perfettamente la vostra meditazione. Prodotto con il nostro resistente tessuto organico, questo cuscino dura una vita. Comodo e confortevole ha di solito un diametro di 35 cm e una altezza di 15 cm, idoneo per ogni statura.

Infine anche un abbigliamento comodo e leggero è quello che ci serve per allenarsi nel modo migliore. Su Amazon potete trovare davvero tanti indumenti per tutti i gusti e le taglie