SPECIALE INTERVISTA: UMBERTO MILETTO, PERSONAL TRAINER

SPECIALE INTERVISTA: UMBERTO MILETTO, PERSONAL TRAINER
5 (100%) 6 votes

Per tutti i lettori di www.body-fitness.it e gli appassionati di sport, abbiamo voluto intervistare tre dei personal trainer e preparatori atletici più influenti negli ultimi anni. Oggi proponiamo quella ad Umberto Miletto.

  1. Presentati: chi sei?

UMBERTO: Buongiorno a tutti! Mi chiamo Umberto Miletto e sono un Personal Trainer. Sono Laureato in Scienze Motorie con specializzazione in Scienze e Tecniche dell’Allenamento e dello Sport. Ma oltre a questo, la mia più grande passione è proprio l’allenamento! Come dico sempre, non è solo una questione di “predicare bene”, ma anche di praticare quello in cui si crede! E quando unisci le due cose, tutto diventa più facile! Tutto questo lo unito tramite il mio canale YouTube in cui aiuto le persone ad allenarsi e a trovare i giusti stimoli per migliorarsi!

  1. Da quanti anni pratichi la tua attività professionale e come ti sei avvicinato al mondo del fitness?

UMBERTO: Ormai sono circa 15 anni che lavoro nel settore e dal 2005 ho aperto il mio centro di Personal Training, tra i primi in assoluto Italia. Aprii il centro proprio con lo scopo di aiutare le persone a rimettersi in forma e a migliorare le proprie performance fisiche. Tutta la mia vita è stata caratterizzata dal “movimento”, ed è stato naturale per me diventare un Personal Trainer! Da ragazzo ho praticato ciclismo a livello agonistico e quando ho smesso, non ho pensato un istante a quale fosse la mia strada. E quindi mi sono subito iscritto alla Facoltà di Scienze Motorie di Torino. Mi sono laureato, ho preso la specializzazione e ho subito aperto il mio Centro! E ancora oggi, mi alzo e non vedo l’ora di andare a lavorare per aiutare le persone a centrare il proprio obiettivo! Esser riuscito a  trasformare la mia passione per lo sport nel mio lavoro è impagabile.

  1. La tua professione si svolge anche on line?

UMBERTO: Certo, lavoro su tutti i fronti. Lavoro anche online oltre che nel mio centro di Personal Training. Il lavoro online è stato molto importante in questi anni perchè mi ha permesso di entrare in contatto con migliaia di persone che diversamente non avrebbero potuto venire nel mio centro. Quindi proprio per far fronte a tutte le richieste che avevo, e che non riuscivo a soddisfare, ho deciso di lavorare online creando video, guide, articoli per aiutare le persone ad allenarsi al meglio grazie ai miei consigli. E oggi tutto questo mi ha permesso di diventare un punto di riferimento nel settore del Personal Training.

  1. Quanto è importante la motivazione nell’attività sportiva?

UMBERTO: La motivazione la ritengo un ingrediente essenziale per centrare i propri obiettivi sportivi. E il ruolo del Trainer oggi è anche di essere un motivatore, per aiutare i propri allievi a dare il massimo in ogni allenamento e supportarli nei momenti difficili del percorso. Personalmente, mi sono accorto, come tanti ragazzi e ragazze che mi seguono, trovano in me proprio il loro motivatore Fitness e guardando i miei video o i miei allenamenti, riescono a trovare la motivazione giusta per raggiungere prima il loro traguardo personale

  1. Se dovessi decidere solo tra 3 esercizi, quali sceglieresti?

UMBERTO: Domandona difficilissima, perchè ritengo che siano tanti gli esercizi fondamentali!!!Ma se dovessi scegliere solo 3 esercizi sceglierei: il Plank in Hollow per il lavoro sul core, esercizi base per potenziare non solo l’addome ma tutto il corpo. Fatto bene non ha equali per questa zona corporea e permette di padroneggiare un assetto posturale fondamentale in tantissimi esercizi per tantissimi esercizi. Per le gambe ovviamente andrei nello Squat parlando in generale. Ovviamente questo esercizio può essere eseguito poi in mille sfaccettature, partendo a corpo libero, usando bilancieri o eseguendolo con una sola gamba (pistols). Come terzo per il mio amore per l’allenamento a corpo libero direi il Muscle Up, esercizio che richiede un lavoro mirato sia sui muscoli delle tirata della parte alta del corpo (dorsali, bicipiti in primis) che di quelli di spinta (come pettorali, spalle e tricipiti). Quindi anche il Muscle Up è un esercizio che per essere imparare prevederà molto lavoro sulle basi per poterlo eseguire correttamente. Questi li ritengo 3 esercizi che possono realmente aiutare chi si allena a migliorare. Poi come detto all’inizio, esercizi ce ne sono tantissimi, ma se la scelta deve essere solo su 3 andrei su questi che ho nominato. 

  1. Dai un tuo consiglio ai lettori di Body fitness

UMBERTO: Il consiglio che posso dare ai lettori di Body Fitness, che sono sicuro saranno grandissimi appassionati di allenamento, è quello di continuare a documentarsi al fine di avere il maggior numero di strumenti per allenarsi al meglio. Continuare a leggere un portale come Body Fitness perché è ricco di informazioni utili sul training e ovviamente direi ai vostri lettori di passare a trovarmi sul mio canale Youtube, perché ogni giorno carico video che potranno aiutarli nel loro percorso di miglioramento fisico!