Breaking News: la Formula Uno riparte dal gran premio d’Austria

Via libera per la Formula Uno in Austria!

Vienna, 30 maggio 2020Good news per i tifosi della Formula 1. Dopo svariate cancellazioni e rinvii a causa della situazione che tutti conosciamo bene, assistere al mondiale 2020 sembra essere di nuovo possibile.

Doveva iniziare in Australia e invece il Mondiale 2020 avrà inizio in Austria. Il circuito in cui partirà la stagione sarà quello di proprietà della Red Bull.

Il governo austriaco ha fatto scattare il semaforo verde per il Gran Premio, che, come tutti gli eventi durante il COVID-19, ha subito stravolgimenti al calendario programmato.

L’evento darà il via alla stagione sportiva della Formula Uno che prevederà due gare, il 5 e il 12 luglio 2020, da svolgersi rigorosamente a porte chiuse.

Non mancano le indicazioni del Ministero della Salute:

“Le due gare di Formula 1 del 5 e 12 luglio 2020 a Spielberg, in Stiria, si svolgeranno senza spettatori, e inoltre gli organizzatori presenteranno un piano completo di sicurezza e prevenzione“.

Regole per la ripartenza 

Per rispettare tutte le norme e le precauzioni che salvaguardano la vita delle persone, i piloti e il personale delle 10 squadre verranno sottoposti a test per il virus Sars-CoV-2 prima della partenza. Tutte le squadre, inoltre, alloggeranno in hotel diversi e, all’interno del circuito, sarà prevista una presenza massima di 2.000 persone tra tutti gli addetti ai lavori.

Calendario

Tutto avrà quindi inizio in Austria, con due gare consecutive: il 5 la prima, e il 12 luglio la seconda. Successivamente si prevede lo spostamento a Silverstone, luogo scelto per altre due gare. Tuttavia questa tappa è incerta se si considerano le norme del governo di Boris Johnson, che impone la quarantena a tutti quelli che arrivano in Inghilterra. Nel corso dell’estate si correrà sicuramente in Ungheria, Spagna e Belgio, poi toccherà a Monza, il 6 settembre.

Per ulteriori aggiornamenti continua a seguire le news sportive di Body Fitness e nel caso avessi ancora qualche dubbio su come tornare ad allenarti in palestra leggi il nostro articolo sull’apertura delle palestre in Italia!