Maki: Un’alternativa salutare per la tua dieta 🍣

Cosa sono i maki?

I maki sono una tipologia di sushi. Si tratta naturalmente di riso bollito con pezzi di pesce, crudo o cotto con attorno un pezzo di alga; Esistono naturalmente varianti di maki che prevedono l’uso di verdura o frutta e a volte anche ingredienti dolci. Sicuramente il maki, così come tutti i tipi di sushi, è un alimento bilanciato. Infatti si tratta quasi sempre di riso bianco, che possiede un apporto calorico moderato ed è fonte di carboidrati complessi; pesce – crudo o cotto – da cui deriva il maggior contenuto proteico; e l’alga, dalle varie proprietà nutritive e fonte di vitamine e minerali. 

maki

I benefici per la salute

Il pesce è una sana fonte di proteine. Ti sei mai chiesto quante ne dovresti assumere al giorno? La dose dietetica raccomandata (RDA) per le proteine ​​è di 0,8 grammi di proteine ​​per kg di peso corporeo.  Queste ti aiutano ​​ti aiutano a saziarti, poiché richiedono più tempo per essere digerite. Duque per questo motivo mangiare pesce rende il tuo pasto più soddisfacente.🤩

Come cucinare il maki? 

Il maki è il più semplice da cucinare tra tutte le tipologie di riso giapponese. Hanno un sapore fresco e delicato e sicuramente ti sazieranno! 

Sicuramente servirà una tipologia di riso per sushi, dell’aceto di riso, dello zucchero e sale, oltre alle classiche alghe nori. Seguendo le istruzioni della confezione del riso bisognerà portarlo a cottura e farlo raffreddare, dopodichè si procederà con il taglio del pesce a scelta a cubetti. Potrai utilizzare la stuoietta di bambù ma anche la carta stagnola per dare la forma al riso. Semplice no? 

Qui sotto ti proponiamo alcune ricette semplici per creare il tuo maki dietetico, che potrai mangiare prima o dopo il tuo allenamento in quanto è leggero e facilmente digeribile.😋

Maki con gambero spadellato e avocado

Ingredienti per 4 persone

  • 4 alghe nori per sushi (le puoi trovare in ogni supermercato nella sezione cibo etnico);
  • 500 grammi di riso per sushi ;
  • 150 grammi di gamberoni rossi (meglio se freschi);
  • 1 avocado;
  • 3 cucchiai di aceto di riso; 
  • semi di sesamo qb;
  • 2 cucchiaini di sale;
  • 2 cucchiaini di zucchero;
  • acqua per il riso (per cucinare il riso dovrà superare di un cm la quantità di riso nella pentola). 
  • zenzero in polvere qb 
  • wasabi qb 

Preparazione dei maki dietetici 

  • Come primo step, preparate il riso seguendo questo video tutorial. Seguite attentamente ogni passaggio.

  • Come secondo step sgusciate i gamberi e fateli saltare in padella con un po’ di aglio e olio. Aggiungete il sale, un po’ di salsa di soia e zenzero in polvere. Lasciateli raffreddare
  • Tagliate l’avocado come indicato in questo video:

  • Successivamente componete il sushi, posizionando l’alga sulla carta stagnola leggermente bagnata o sulla stuoia di bambù, assieme ad un po’ di riso due gamberi e due fette di avocado nella lunghezza. Bagnate sempre coltello e dita delle mani per non appicciare. 
  • Arrotolate il tutto e pressate. Il vostro sushi è pronto e non vi resta che tagliarlo e guastarlo! 

Un’alternativa dietetica e dolce: il maki con fragola e nocciole tostate 

Desiderate un’alternativa dolce di questo fantastico sushi? Questa è una ricetta sicuramente golosa, ma ricca di vitamine derivanti dalle fragole e grassi saturi e polisaturi della frutta secca.

Ecco la ricetta per il maki di fragola e nocciole sbriciolate e tostate all’esterno. Considerando che questi pezzi di sushi possono essere mangiati come dessert, le dosi diminuiranno un po’. 

Ingredienti per 4 persone

  • 250 grammi di riso per sushi (da cucinare come spiegato precedentemente) con l’aggiunta di un cucchiaino in più di zucchero. 
  • 300 grammi di fragole fresche 
  • 100 grammi granella di nocciole tostate

Come preparare i maki di frutta

  • Il primo step sicuramente sarà la cottura del riso per sushi. 
  • Successivamente si procede tagliando le fragole a cubetti piccoli 
  • Si posiziona la granella di nocciole nella carta stagnola o stuoia per sushi, si posiziona il riso e poi le fragole formando una riga sopra il riso. 
  • Arrotola, taglia e gusta! 

 

Sei soddisfatto di queste ricette? Lascia un like o un commento qui sotto o condividi con i tuoi amici!