Come allenare i tricipiti con i manubri a casa

Volete sviluppare i vostri tricipiti e aumentarne massa e definizione?

Se siete dei veri body builder saprete che le schede fai-da-te o quelle scaricate da internet difficilmente saranno affidabili ed efficienti al 100%, poiché per allenarsi correttamente serve un piano strutturato e pensato per la singola persona. Ora che avete buttato la vostra scheda d’allenamento “copia e incolla” possiamo partire.

Per l’aumento di massa muscolare, forza e definizione, c’è solo una strada da seguire: bisogna “distruggere il muscolo”. Avete mai sentito dire dai body builder professionisti “kill it”? Ebbene sì, dovete uccidere il muscolo.
I tricipiti, per crescere non hanno bisogno di particolari esercizi con strane macchine guidate di ultima generazione. Secondo voi ai tempi di Arnold Schwarzenegger, Lee Haney, Lou Ferrigno esistevano questi innovativi congegni? La risposta è no. Ma avete visto che braccia avevano loro?

In attesa che le palestre possano riaprire, con l’aiuto dei nostri personal trainer vi spiegheremo come eseguire degli esercizi basilari anche a casa. Cosa vi serve? Costanza e dei manubri.  

Esercizi per i tricipiti con manubri a casa

Prendete quindi un manubrio, caricatelo a vostro piacimento (dovete essere voi a capire quali siano i chili giusti con cui lavorare) ed iniziate ad eseguire delle distensioni dietro la nuca. In fase passiva (piegamento) scendete il più possibile per far lavorare in maniera ottimale tutte le fibre muscolari; in fase attiva (distensione) cercate di salire al massimo, distendendo completamente il braccio (senza però eseguire strani movimenti della spalla o della schiena per compensare il movimento). Per aiutare il work out ed eseguire l’esercizio in sicurezza mantenete la mano opposta ben salda sulla spalla del braccio sotto sforzo, vi aiuterà a stabilizzare l’arto ed il movimento. Fondamentale è eseguire le sessioni (set) andando a sfinimento. Non tenete il conto di quanti ne state facendo, fatene più che potete, ascoltate il vostro bicipite. Ripetete poi il set eseguendo una breve pausa tra una ripetizione e l’altra e continuate così; più ripetizioni fate meglio è, potete anche variare il carico di chili tra un set e l’altro.

Esercizi tricipiti

Fateci sapere come procedono i vostri allenamenti. Prossimamente vedremo altri esercizi, semplici, ma molto importanti per definire i tricipiti.

Buon work out e ricordate, siete voi i padroni del vostro corpo!

 

Fonte: myrome.org, blog.libero.it