Home fitness: di cosa si tratta e come cominciare

Cos’è l’home fitness o allenamento da casa

3 consigli per iniziare a fare palestra in casa 

L’home fitness ormai non è più solo una moda, ma un vero e proprio stile di vita che molte persone hanno adottato per restare in forma. Sicuramente la pandemia ha contribuito a questo trend, le palestre sono state chiuse per molto tempo e ci siamo dovuti adattare. 

Vi abbiamo già presentato quello che sono le migliori app per allenarsi a casa precedentemente, ma oggi cercheremo di dare dei consigli utili a tutti quelli che vogliono continuare a mantenersi in forma a casa. 

Non ti serve una stanza solo per fare home fitness

Molti credono che per fare allenamento a casa serva uno spazio apposito. Non è così! Il salotto può andare benissimo, oppure uno spazio piano all’interno del quale tu possa muoverti tranquillamente. Il giardino va ancora meglio. Puoi trovare qualche consiglio su come allestire una palestra a casa senza spendere molto nel nostro sito. 

Ma ecco qui tre attrezzi che non possono però mancare: corde, elastici e stepper

L’allenamento con le corde sarà molto cardio, aiuterà ad a perdere peso e si tratterà di allenamento a corpo libero che spingerà su più gruppi muscolari. Un esempio semplice per iniziare potrebbe essere: 

  • 5 minuti di riscaldamento
  • 2 minuti di salti a piedi uniti
  • 1 minuto di squats
  • 1 minuto di salti alternati
  • 2 minuti side squats
  • 2 minuti burpees
  • E come ultimo sforzo: 1 minuto salti con ginocchia alte! 

Gli elastici invece sono adatti per glutei e addominali. Ecco una serie di movimenti semplici ed efficaci per rafforzare queste due parti del corpo. 

Ed infine lo stepper!

Lo stepper ha il grande vantaggio, se usato correttamente, di tonificare i muscoli della parte inferiore del corpo, inclusi polpacci, quadricipiti, muscoli posteriori della coscia e glutei. Una parte inferiore del corpo più forte, ottenuta dall’uso costante di uno stepper, renderà più facili il sollevamento di carichi pesanti, la corsa e altre forme di attività.

Ecco alcuni esercizi che puoi tranquillamente copiare! Se non si possiede lo stepper, basta un’ellittica o una corda per saltare.  

Squat, affondi,  jumping jack e plank sono la base dell’home fitness

Da questi pochi esercizi si evolvono centinaia di altri movimenti. Assimilate le basi, sarete poi pronti per cominciare una serie di allenamenti completi a casa. Fondamentale sarà imparare questi per poter poi apprendere tutto il resto! 

Ecco un video che li comprende tutti e che spiega una per una le varie posizioni. 

Per chi vuole allenarsi senza salti, tutto è possibile

Oltre ad alcuni esercizi già citati qui sopra, si può pensare di fare qualche investimento in più per fare attività aerobica, quindi a bassa intensità e di lunga durata. Questa attività ha vari benefici e può essere utile per soggetti che hanno problemi cardiovascolari. Inoltre, praticare aerobica può anche aiutare a ridurre l’acido lattico. Ci sono varie attività iniziali che puoi intraprendere in casa tra cui: 

Se clicchi nei link avrai anche qualche consiglio d’acquisto in modo da non farti sfuggire l’attrezzo giusto!

Vota l'articolo