Correre: tutte le ragioni per iniziare

Perchè correre?

Correre è da sempre uno degli sport più praticati al mondo ma negli ultimi anni ed in particolare dopo il Covid ha acquisito una popolarità a dir poco sconcertante, facendo in modo che ai runner che già praticavano la corsa si aggiungessero coloro che prima delle restrizioni non disdegnavano certo una seduta di Netflix sul divano. Iniziare a correre è quindi diventato qualcosa di molto comune proprio quando le restrizioni legate alla pandemia hanno iniziato a vietarlo: il più classico esempio di psicologia inversa, da cui finalmente si è ottenuto qualcosa di positivo. Ok, tutti sanno che iniziare a correre è qualcosa di molto positivo. Tuttavia, non tutti sono a conoscenza degli innumerevoli vantaggi sulla salute che la nobile arte può recare al corpo umano. Vediamoli insieme.

Non costa nulla a livello economico

A differenza di molti altri sport che richiedono ingenti investimenti iniziali (come lo sci, il tennis, ma anche l’home fitness, tanto per dirne qualcuno), iniziare a correre è un qualcosa nel quale possiamo disporre anche solo di un paio di scarpe da ginnastica troppo consumato per poter essere indossato durante una libera uscita, un paio di pantaloncini corti e una maglietta (tutto questo, ovviamente, se ci troviamo nel bel mezzo della stagione estiva). Durante l’inverno potremmo dover aggiungere una felpa, uno spolverino, magari un cappellino di lana, ma si tratta comunque di un’ottima occasione per utilizzare capi che altrimenti resterebbero a marcire sul fondo dell’armadio.

E’ perfetto sia in gruppo che in solitaria

L’uomo è da sempre un animale sociale e questo aspetto biologico lo si ritrova anche nello sport, perfetto per stringere nuove amicizie o per consolidare quelle già esistenti. Tuttavia, correre è l’ideale anche per liberare la mente, scaricare lo stress e soprattutto costituisce un’occasione per godersi un’oretta della nostra musica preferita o staccare completamente la mente ascoltando solo noi stessi e la natura circostante.

Permette di vivere la natura

Sempre più studi scientifici stanno dimostrando come correre possa recare benefici alla salute e all’umore, ma benefici ancora maggiori si ottengono se l’attività aerobica viene svolta in mezzo alla natura: in un bosco, seguendo il fiume, sulla spiaggia costeggiando il mare, in montagna… tutti luoghi estremamente benefici per la salute fisica e mentale, tanto che negli ultimi tempi si è arrivati anche a parlare di Nature Prescription, una tipologia di trattamento a base di contatto con la natura, utilizzato anche per trattare specifici disturbi della psiche.

Influisce beneficamente sulla salute

Si, l’abbiamo già detto in precedenza: non è una sorpresa per nessuno che correre sia qualcosa di estremamente benefico per il corpo e per la mente. Nonostante ciò, vogliamo lasciare un elenco dei vantaggi più frequenti che si possono trarre da quest’attività:

  • contribuisce a curare ansia, depressione e stress
  • migliora la qualità del sonno
  • aumenta la propria autostima
  • riduce il rischio di tumore e malattie metaboliche
  • migliora il sistema immunitario
  • riduce il peso corporeo, se associata ad una dieta corretta ed equilibrata

 

Abbiamo quindi visto quanto correre possa recare i vantaggi più variegati e quanto questo possa influire non solo a livello fisico, ma soprattutto a livello mentale, al fine di condurre una vita con meno ansia, stress e problemi.

 

Vota l'articolo